• La Piras

Perchè creare un logo per il proprio matrimonio

Il primo step della personalizzazione del matrimonio: Il Logo.


Il Logo, per un’azienda, è il segno distintivo che la differenzia dalle altre.

Per il matrimonio vale un po’ la stessa

cosa. Ogni coppia è diversa e il logo aiuta a dimostrare questa unicità. Creare un’immagine coordinata del proprio matrimonio (partecipazioni, inviti, sito web, libretti messa, portariso, segnaposto, menù, tableau, bomboniere e gli ormai poco usati ma meravigliosi ringraziamenti) dimostrerà la vostra cura in ogni dettaglio, e per non lasciare niente al caso è sempre meglio farsi aiutare da un professionista (come la sottoscritta.… per esempio).


Tutte le coppie sanno che il giorno del loro matrimonio sarà un giorno speciale, e come si fa per renderlo davvero speciale anche agli occhi dei propri invitati? Semplice! Curare l’aspetto grafico è fondamentale. La prima presentazione che avranno gli ospiti del vostro matrimonio sarà data dalle partecipazioni/inviti, e da queste si dovranno capire molte cose di voi e del vostro grande giorno. Il logo scelto verrà subito inserito nelle vostre partecipazioni donando immediatamente significato caratteristico al vostro evento. Se si sceglie un logo esso farà inoltre da filo conduttore per tutta la grafica e si integrerà a pieno con il vostro tema (se ne avete uno, ma non è un obbligo dare un tema).

Ora entriamo nel dettaglio di cosa è e come è fatto un logo.


Cosa è un logo? Un logo è un simbolo grafico che rappresenta qualcosa: persone, cose, luoghi ecc ecc.

Ma…come è fatto un logo? Come si costruisce?


Un logo può essere composto solo da un logotipo.

Il logotipo è la scritta e può essere composta dai vostri nomi per esteso, oppure i vostri soprannomi/diminutivi o i vostri cognomi o una parola che vi identifica. Bisogna stare attenti nella scelta dei nomi da utilizzare perché, per esempio, se il matrimonio si celebrerà in una cattedrale di sera, probabilmente l’idea che si vuole dare è raffinata ed elegante, in questo caso la scelta di soprannomi o diminutivi non sarebbe in linea con l’idea e quindi meglio puntare sulle, sempre di classe, iniziali.


Un logo può essere composto solo da un pittogramma.

Il pittogramma non è altro che il disegno o simbolo, che rappresenta la coppia. Potrebbe essere composto dalle vostre impronte digitali, oppure dal disegno inventato della vostra casata, oppure due sagome, un palloncino, un fiore, insomma qualcosa che vi rappresenti.


Un logo può essere composto da un pittogramma e da un logotipo insieme.

La combinazione di questi due deve essere equilibrata e rappresentare il vostro matrimonio e voi come coppia. Per rendere il tutto equilibrato è importante farsi aiutare da un professionista. Ci sono anche dei siti web che permettono di costruire loghi ma per avere il massimo della personalizzazione e l’assoluta certezza della sua originalità affidarsi a un wedding designer resta sempre la scelta migliore.

Il wedding designer professionista potrà rendere ogni aspetto grafico del vostro matrimonio coordinato aiutandovi a visualizzare le vostre idee. Non pensiate “chissà quanto mi costa” perchè scoprire quanto può costare è molto semplice, basta fare un preventivo senza impegno. Chiedere non costa mai niente e vi toglierete subito ogni dubbio.



Se i lavori che ho postato in questo articolo vi sono piaciuti e siete alla ricerca di un grafico per il vostro matrimonio, potete contattarmi per avere un preventivo ad hoc.


Sono disponibile anche come fotografa, l'agenda 2021 si sta riempiendo!


Vi aspetto giovedì prossimo per un altro articolo!

Architettura | Arte | Mostre | Design | Arredamento | Viaggi | Eventi | Progettazione | Disegno | Fotografia  | Cinema | Paesaggi | Matrimoni | Creatività | Grafica | Photoshop | CameraRaw | Illustrator | Indesign | Autocad | Sketchup