• La Piras

Viaggio di Nozze ad aprile

Per svagarci un po’ da questa quarantena e da questa fase due che poco ha di diverso dalla fase uno, pensiamo a un argomento che sta a cuore a molti: i viaggi.


Quali sono le mete consigliate per le partenze ad Aprile? Scopriamole insieme!


Aprile è ancora il tempo ideale per chi sogna i Caraibi! Troverete la stagione secca che corrisponde a temperature più basse, giornate ventilate e meno umidità. Il momento perfetto per un tuffo nel mare azzurro lontani dall’Europa. Bisogna considerare però che i mesi della stagione secca (Dicembre-Aprile) sono anche i più costosi, ma pensando a una partenza programmata con largo anticipo riuscirete a risparmiare.



Restando nel Mar dei Caraibi potreste pensare a un on the road in Florida valutando anche un’estensione mare, magari le Bahamas! La Florida ha infiniti scenari diversi, dai parchi divertimenti, al parco nazionale delle Everglades dove potete vedere i lamantini!! Certo, troverete anche alligatori e coccodrilli, ma è più bello pensare ai lamantini!!!! Ovviamente la florida non è solo questo, un on the road vi permetterebbe di scoprire a pieno questo bellissimo stato! Le Bahamas non hanno bisogno di presentazioni, potete scegliere se fare una mini crociera con partenza da Miami che vi farà vedere più isole oppure scegliere un’isola, prendere un volo interno e rilassarsi qualche giorno su una spiaggia bianca!



Sempre pensando a spiagge paradisiache potete valutare il Messico. Il Messico mette d’accordo tutti, spiagge stupende, patrimonio naturalistico e archeologico e popolazione vivace e calorosa. Il viaggio sarà magico e indimenticabile. Aprile è perfetto come mese per partire perchè è appena passato il periodo più fresco e nuvoloso (dicembre-marzo) e siamo ancora lontani dai mesi degli uragani (giugno-novembre), troverete le temperature che variano dai 22 ai 30 gradi. Temperature ideali per snorkeling, surf, canoa ma anche per escursioni nei tesori archeologici unici al mondo.



Sempre al Caraibi come non parlare di Cuba. Quest’isola offre diverse possibilità di viaggio, potete scoprire le sue meravigliose spiagge ma anche le grandi coltivazioni di tabacco da sigaro, immergervi nella cultura locale oppure estraniarvi da tutto in un grande resort. A voi la scelta, per noi la decisione migliore resta sempre quella di un viaggio itinerante per scoprire la vera Cuba, scegliendo con attenzione le casas particulares invece di chiudersi a Varadero in un resort di lusso.



Da fine aprile è consigliato andare anche alle Hawaii, anche se le Hawaii sono visitabili tutto l’anno grazie al loro clima tropicale, con temperature alte per tutto l’anno mitigate dai venti alisei che soffiano da est. Un viaggio alle Hawaii è certamente costoso (il costo del viaggio incide e anche hotel e cibo non scherzano) ma organizzando con cura e anticipo si possono trovare buone soluzioni. Per raggiungerlo dall’Italia ci vogliono circa 24 ore, un viaggio così lungo presuppone un soggiorno di non meno di 15 giorni. Più giorni si riesce a restare e più isole si possono vedere. È un viaggio avventuroso e ognuno può scegliere come viverlo. Per gli amanti dello sport è la meta ideale, ma anche per chi ama la natura e le lunghe passeggiate. Il consiglio è quello di non fermarsi solo a Honolulu e Waikiki ma di avventurarsi e scoprire quanto queste isole possono dare.


Spostandoci di continente l’Egitto ad aprile è perfetto. Luogo indiscusso di cultura, storia e bellezza, affascina tutto il mondo. Insomma, l’Egitto è un paese meraviglioso, tuttavia non useremo altre parole per questo viaggio. Ognuno è libero di sceglierlo come meta, ma noi, dalla morte per tortura del nostro connazionale Giulio Regeni a febbraio 2016, non ci sentiamo di consigliare questo viaggio finché non sarà fatta verità e giustizia per la sua tragica morte.



Uno dei paesi da mille e una notte, l'Oman. Con il suo paesaggio naturale molto vario, di deserti, ma anche montagne, mare e corsi d’acqua, e le spiagge e il sole. Un paese con una storia tutta sua e diversa da quella degli altri paesi del golfo e una cultura impregnata di contaminazioni esterne che hanno reso il Sultanato un paese unico al mondo. Ideale per scoprire una cultura molto ricca e diversa dalla nostra, per fare trekking, arrampicata in montagna, andare in bicicletta e apprezzare le spiagge e godersi il fantastico mare.






Un viaggio in primavera è consigliato anche in Vietnam perché il clima è decisamente gradevole, le temperature si aggirano intorno ai 22 - 28 gradi e non si rischiano i cicloni che arrivano da maggio (nel nord a luglio e agosto). È abbastanza lontano e il costo del volo incide, ma non è considerato un paese costoso quindi il costo del volo lo si riesce ad ammortizzare con il soggiorno. Anche qui consigliamo un viaggio itinerante per scoprire questo meraviglioso paese. Spesso, l’itinerario che si sceglie per i viaggi di nozze è unito alla Cambogia. Scegliendo un solo paese si riesce a scoprirlo al meglio, ma la soluzione di unire Cambogia e Vietnam non la escludiamo per un viaggio più dinamico.



Luogo ideale per una vacanza al caldo e per il relax della mente, la Thailandia. Un viaggio che può farvi passare dalla giungla lussureggiante ai misteriosi monasteri, dalle rigogliose foreste a città da sogno, dagli antichi edifici imperiali a spiagge lambite da un mare turchese. Questo paese, con i suoi abitanti riconosciuti tra i più ospitali al mondo, vi faranno vivere un viaggio da favola. Ad aprile siete ancora in tempo per pensare a questo viaggio perchè da maggio arrivano i monsoni con il loro carico di piogge.








Aprile è ideale se pensate di raggiungere l'Arcipelago delle Filippine nel Sud-Est Asiatico. Sta finendo l’alta stagione e ancora non è arrivata la stagione delle piogge. Le Filippine sono un insieme di oltre 7.000 isole e si distinguono per dimensione, attività, natura e divertimento. Per scegliere le isole si può fare una scrematura iniziale scegliendo quali attività preferite fare. Un’altra cosa da considerare è che muoversi nelle Filippine non è facile, gli spostamenti tra le isole richiedono circa un giorno di viaggio, quindi a seconda dei giorni che si hanno a disposizione è meglio decidere quali isole sono più comode da raggiungere senza passare più tempo in viaggio che al mare.



Inizio aprile è una delle stagioni più belle per visitare il Giappone, per la fioritura dei suoi meravigliosi ciliegi (ma anche l’autunno per i colori che regala). Anche a fine aprile però si può partire per questa meta, i ciliegi che si troveranno saranno certamente pochi, ma anche i turisti saranno un po’ diminuiti. Il viaggio ideale vede come due punti fermi Tokyo e Kyoto con escursioni varie partendo da questi. Non sono città vicine ma con il treno shinkansen questa distanza è fattibilissima. Generalmente costa meno arrivare e partire da Tokyo, ma l’ideale sarebbe arrivare a Tokyo e ripartire da Osaka (per evitare un altro giro di shinkansen di ritorno a Tokyo che non è proprio economico se non riuscite a rientrare nel Japan Rail Pass). Volendo, se si hanno abbastanza giorni, si può pensare, una volta completato il tour Tokyo-Kyoto, anche a un’estensione mare magari a Okinawa.



Ecco infine un piccolo schema riassuntivo di luoghi NON consigliati il mese di Aprile:

Tanzania, stagione delle piogge, ideale solo per birdwatching nei pressi di laghi e riserve, non per il mare

Isole Fiji, stagione delle piogge e concreto rischio di cicloni

Darwin in Australia, poco sole e molte precipitazioni

Zanzibar, marzo, aprile e maggio sono i mesi più piovosi, il caldo è afoso e c’è rischio di trovare cicloni.

Seychelles, rischio di cicloni



Un consiglio che vale per qualsiasi viaggio si voglia intraprendere è quello di consultare sempre il sito www.viaggiaresicuri.it per capire come è la situazione nel paese che avete scelto e, prima della partenza, registrarsi al portale www.dovesiamonelmondo.it



Siamo arrivati alla fine dell'articolo, spero vi abbia distratto e fatto un po' viaggiare con la mente! Se vi è piaciuto seguitemi sulla pagina fb per rimanere sempre aggiornati! Vi aspetto giovedì prossimo per un nuovo articolo!


Se volete parlare di viaggi lasciate un commento!


Se invece vi occorre un fotografo o un wedding designer contattatemi per un preventivo senza impegno!

25 visualizzazioni

© 2019 by Paola Edvige Piras

Architettura | Arte | Mostre | Design | Arredamento | Viaggi | Eventi | Progettazione | Disegno | Fotografia  | Cinema | Paesaggi | Matrimoni | Creatività | Grafica | Photoshop | CameraRaw | Illustrator | Indesign | Autocad | Sketchup